Prenderà il via domani alle 18, con una serata dedicata alla musica, la stagione estiva del nuovo parco fluviale delle ex Fornaci Hoffmann.
L'annuncio è arrivato ieri dagli stessi gestori del parco, un gruppo composto da una quindicina di giovani folignati che, con il loro progetto, si sono aggiudicati il bando di concorso pubblico emesso dal Comune di Foligno per la gestione dell'intera area.
Collaborazione con le associazioni presenti sul territorio, ridotto impatto ambientale e massima fruibilità. Sono queste le linee guida esposte da Luca Amato, Daniela Amato e Alessandro Pacini, alcuni dei componenti del gruppo "Les Amusants" (ovvero il divertimento, in lingua francese), già all'opera per completare alcuni lavori e avviare l'attività:
"L'obiettivo è fare di questo parco un punto di riferimento per tutti, non solo per i più giovani, che qui potranno trovare musica e svago, ma anche per le famiglie, i bambini e gli anziani".
Per questo le attività serali del parco saranno diverse nell'offerta, che spazierà dalla proiezione di film, alla messa in scena di spettacoli teatrali innovativi, fino a serate di cabaret e di musica.
"Gli appuntamenti saranno gratuiti - hanno precisato i gestori - proprio perché l'obiettivo è quello di un parco che sia fruibile da tutti, dove andare anche solo per passeggiare e trascorrere qualche ora all'aria aperta. Inoltre partiremo da subito con la raccolta differenziata e anche nei servizi di bar e ristorazione cercheremo di mantenere prezzi abbordabili, lo faremo privilegiando la cosiddetta filiera corta, anche come mezzo di promozione dei prodotti del nostro territorio".
Sul fronte della sicurezza il parco è già stato dotato di un sistema di videosorveglianza che prevede l'installazione di 8 telecamere (quattro delle quali sono già entrate in funzione) che dovrebbero servire a scongiurare il rischio di nuovi atti vandalici:
"Di certo - ha spiegato l'assessore allo sviluppo economico e all'ambiente Paolo Trenta, che ha espresso soddisfazione per il progetto presentato dal gruppo che si è aggiudicato la gestione dell'area - il miglior deterrente per preservare la qualità di questo meraviglioso ambiente è la presenza dei cittadini e l'organizzazione di attività che lo facciano amare dalla gente".
La gestione del parco sarà affidata per nove anni, rinnovabili per altri 9, al gruppo
"Les Amusants": "Si tratta di quindici giovani - ha commentato il presidente della circoscrizione Paolo Gubbini - che ha molta iniziativa e voglia di fare, per questo spero che tutte le potenzialità di questo parco vengano sfruttate e messe a disposizione dei cittadini"
Chiara Zuccari dal Corriere dell'Umbria

0 commenti

Posta un commento

Cerca su Foligno Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Altre News su Foligno

Offerte di lavoro a Foligno e dintorni

News dalla Provincia di Perugia