Bevagna Festival 2009

Una notte a passo di saltarello. Con il ballo tipico dell'Italia centrale prende vita la Notte bianca di Bevagna. É l'omaggio alle tradizioni e alla cultura umbra a segnare l'entrata nella fase calda del calendario dell'Agosto bevanate.
Da oggi a venerdì prossimo la città delle Gaite ospita il Bevagna Festival, una serie di eventi incentrati sugli aromi, la musica e i sapori del passato.
L'iniziativa, che punta alla qualità e alla coesione delle forze locali, avrà il suo momento culminante nella Notte bianca del 20 agosto, quando sarà un susseguirsi ininterrotto fino all'alba di concerti e momenti di ristoro lungo le strade del borgo.
Le piazze della città diventeranno palcoscenico di diverse espressioni artistiche: dalla musica, al ballo, ai giochi.
In piazza Silvestri, location principale, si svolgeranno tre concerti, di cui il primo alle 22 con il gruppo Passagallo, considerato la formazione di punta della musica etnica abruzzese.
Piazza Garibaldi si trasformerà ne
"L'officina del salatarello: impara l'arte con suonatori, cantori e ballerini di salatrello."
Infine la rassegna di gruppi tradizionali del territorio troverà la sua collocazione in piazza Spetia.
La manifestazione è stata presentata ieri, nella sede della Provincia di Perugia, dal sindaco, Enrico Bastioli, dall'assessore comunale alla cultura, Oscar Proietti, e dell'assessore provinciale allo sport, Roberto Bertini.
Mentre nel dettagliato programma è entrato Marco Baccarelli di Sonidumbria, l'associazione che ha ideato e coordinato il progetto.
"é un complesso lavoro di conoscenza-spettacolo - ha chiarito Baccarelli - che ha già fatto tappa al Conservatorio Superiore di Ginevra e al festival Maree culture in viaggio presentato dal comune di Terni.
Ora, con la notte di spettacolo a Bevagna, si arriva in un'altra fase che mostra i diversi approcci delle culture orali e di tradizioni in continuo rinnovamento."
l' Agosto bevanate, dopo il festival, proseguirà fino a settembre. E tra gli appuntamenti da segnalare la commedia musicale "Rugantino", che sarà messa in scena venerdì prossimo dalla Compagnia Madness Theatre, composta dai giovani del luogo.
Poi si svolgerà anche la 44esima edizione della Medaglia d'oro Pietro Calmieri, gara ciclistica per corridori elite e under 23, in programma domenica prossima, giornata dedicata ai festeggiamenti in onore del Beato Giacomo.
E questa sera cena sotto le stelle in piazza Garibaldi per la festa di Porta Cannara. La garanzia di una stretta collaborazione da parte di tutte le forze in campo, e sopratutto da parte dei giovani, è per il sindaco Bastioli il valore aggiunto di questa manifestazione che si rinnova ormai da molte edizioni.
Durante l'incontro perugino il primo cittadino di Bevagna ha colto l'occasione per annunciare anche la prossima apertura del nuovo museo di Bevagna e il recupero di palazzi storici della città

0 commenti

Posta un commento

Cerca su Foligno Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Altre News su Foligno

Offerte di lavoro a Foligno e dintorni

News dalla Provincia di Perugia