La presentazione del 'cartellone' di Natale diventa l'occasione per sottolineare che la scelta è mirata a valorizzare il centro storico, puntando sulla sua vitalità, anche commerciale, e lasciando indietro altre iniziative come quelle, ad esempio, delle feste in piazza per l'ultimo dell'anno. E allora, sottolineata l'attenzione che sarà riservata ai bambini, con molte iniziative dedicate, va detto che le novità sono molte.
Un mercatino con 45 operatori in piazza della Repubblica, un 'Villaggio Colfiorito', con i prodotti della montagna, in piazza del Grano, 'Chicche di Caffèest' (un 'assaggio' di quello che potrebbe diventare, forse già dal prossimo anno, un Festival del caffè di 4 giorni), sempre in piazza della Repubblica, giochi e spettacoli programmati in varie parti del centro storico di Foligno durante tutto il periodo natalizio. Sono queste le iniziative salienti presentate ieri in Comune, presenti, tra gli altri, l'assessore allo sviluppo economico, Joseph Flagiello e il presidente della Confcommercio territoriale, Aldo Amoni.
Oggi, intanto, saranno eccese le luminarie, mentre l'albero arriverà la prossima settimana. Nel presentare il calendario degli appuntamenti, Amoni ha ricordato l'apporto del Comune - con un contributo di 40mila euro - e di altri soggetti privati che hanno consentito l'organizzazione degli eventi. Tra le altre iniziative il presidente della Confcommercio ha messo in rilievo i giochi e gli spettacoli dell''Albero Magico', rivolti ai bambini, oltre alla musica itinerante della Magica Boola Band e l'arrivo di Babbo Natale in carrozza, che distribuirà piccoli regali ai bambini.
L'assessore Flagiello ha sottolineato che
"il Comune ha scelto di investire sul Natale proprio per sostenere con forza il tessuto economico folignate e migliorare l'accoglienza ai visitatori."
Sull'ordinanza di chiusura nei pomeriggi dei giorni prefestivi e festivi, già in funzione, per cercare di ridurre le emissione di 'Pm10', c'è stato un botta e risposta tra Amoni e Flagello.
Il primo ha sostenuto che il provvedimento doveva essere concordato con le associazioni di categoria con un piano di navette e di sosta, mentre l'assessore ha sottolineato che
"quando c'è un'emergenza ambientale, non c'è spazio per le consultazioni. "
Anzi - ha aggiunto Flagiello - questo provvedimento favorirà la vivibilità del centro storico e la libera circolazione delle persone che potranno tranquillamente passeggiare durante il periodo natalizio".
La Nazione Martedì 8 Dicembre 2009

0 commenti

Posta un commento

Cerca su Foligno Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Altre News su Foligno

Offerte di lavoro a Foligno e dintorni

News dalla Provincia di Perugia