Uno straordinario Palio dei Quartieri, quello che si terrà a Nocera Umbra dal primo all'8 agosto, con alcuni eventi in anteprima in luglio. Straordinario per le novità annunciate per questa edizione, la 21esima, della rievocazione storica che nata come semplice festa cittadina è diventata una delle più importanti dell'Umbria, acquisendo anche un'identità tanto particolare da distinguersi a livello nazionale. Identità segnata anche dal fatto che Borgo San Martino e Porta Santa Croce, che si contendono il Palio, mettono in campo la storia, i costumi, la cucina di due epoche diverse, rispettivamente il Medioevo e il periodo che va dal 1820 al 1920. Ma sarà anche l'edizione coincidente con la rinascita completa della città dopo il terremoto, gli ultimi cantieri stanno chiudendo e Nocera vivrà la festa nel suo massimo splendore. L'edizione 2010 del Palio è stata presentata ieri a Perugia, a palazzo Donini. Sono intervenuti l'assessore alla cultura della Provincia di Perugia Donatella Porzi, il sindaco di Nocera Umbra Donatello Tinti, il presidente dell'Ente Palio dei Quartieri Pierluigi Mingarelli, il presidente della Pro loco Francesca Coccia e Giuseppe Biagioni ed Erika Guanciarossa presidenti rispettivamente dei quartieri di Borgo San Martino e di Porta Santa Croce.
"Presenteremo cose che i nocerini non hanno mai visto - ha promesso il sindaco - e contiamo anche sull'arrivo di molti turisti, in linea con la tradizione di Nocera Umbra, città delle acque e meta di villeggianti."
Tra le novità, ha annunciato Mingarelli:
"Il libro fotografico sui venti anni di Palio, la mostra di ricami e merletti antichi nel monastero di San Giovanni, la personale di Luigi Frappi e la mostra di Giuliano Gèleng, autore dei quadri di scena di tutti i film di Fellini, che ha firmato il Palio 2010, ma anche una mostra di progetti e invenzioni dei cittadini di Nocera Umbra."
Nocera tirerà fuori dalle sue segrete stanze tesori d'arte, cultura, storia, memoria inimmaginabili. Basti pensare ai ricami e merletti del monastero di San Giovanni, opera del lavoro silenzioso e abile di almeno cinque secoli di suore di clausura, per la prima volta in mostra, esposizione seguita da vicino dalla presidente della Pro loco Francesca Coccia, che ha ricostuito la storia dei manufatti e i mondi che essi raccontano. Il Palio proporrà pure piatti messi in primo piano da ambientazioni scenografiche medievali e ottocentesche, con specialità culinarie offerte ogni sera nelle taverne e nelle osterie dei due quartieri e una vera e propria sfida culinaria. Tante le iniziative, frutto, ha voluto sottolineare l'assessore provinciale Porzi
"di un lungo lavoro, che è anche motivo di aggregazione che dura tutto l'anno, e fa conoscere a tutto il mondo i nostri borghi e i nostri artisti"
Rita Boini
Corriere dell'Umbria Mercoledì 14 Luglio 2010

Aspettando il Palio dei Quartieri

Sabato 17 luglio
ore 18,00 Museo Civico – Piazza Caprera
Convegno: "Nocera Umbra tra il 1820 e il 1920"
Relatore: Prof. Fabio Bettoni, Dipartimento di Scienze storiche dell'Università di Perugia

Venerdì 23 luglio
ore 18,00 Museo Civico – Piazza Caprera
Convegno: "Nocera Umbra tra il 1350 e il 1450"
Relatore: Prof. Roberto Tavozzi, Centro Studi Federico Frezzi
Presentazione del libro "Mangiare da nobile, mangiar da villano" a cura del Quartiere Borgo san Martino

Venerdì 30 luglio
ore 18,00 Museo Civico – Piazza Caprera
Presentazione del Palio 2010 ai cittadini e ai contradaioli

Sabato 31 luglio
ore 10,00 Sala del Consiglio Comunale – Palazzo del Comune, Piazza Caprera
Incontro: Progetto di valorizzazione dell'Associazione Manifestazioni Storiche dell'Umbria
ore 21,00 Campo dei Giochi
Qualificazione Cavalieri … la settimana del Palio

Domenica 1 agosto
ore 11 Chiesa di San Felicissimo
Messa dei contradaioli, con la partecipazione della Corale Santa Cecilia
Dalle ore 17,00
Inaugurazione delle mostre:
-Monastero di San Giovanni: i tesori di Nocera Umbra, ricami e merletti su paramenti sacri realizzati dalle suore di clausura del Monastero di San Giovanni
-Palazzo Dominici: Luigi Frappi
-Palazzo Comunale: Tre generazioni a confronto il padre, i figli e Giuliano Gèleng, autore del Palio 2010
-Centro Storico: Progetti e delle invenzioni di cittadini di Nocera Umbra
ore 21.00 Piazza Umberto i
Parata dei gruppi di tamburini delle principali dieci manifestazioni storiche dell'Umbria

Lunedì 2 agosto
ore 11 Pinacoteca Civica - Piazza Caprera
Presentazione del libro "Palio dei Quartieri 1989–2009: 20 anni di storia"

Dalle ore 21,00 Piazza Caprera
Serata inaugurale
Lettura del Bando
Esibizione dalla Corale Santa Cecilia
Presentazione ospiti d'onore
Apertura delle Taverne dei due Quartieri

Martedì 3 agosto
ore 21,00 Piazza Umberto i – Piazza Medaglie d'Oro - Corteo Storico del Quartiere Borgo San Martino

Mercoledì 4 agosto
ore 21,00 Piazza Umberto i – Piazza Medaglie d'Oro - Corteo Storico del Quartiere Porta Santa Croce

Giovedì 5 agosto
ore 21,00 per le vie del centro storico - Animazione e cena d'epoca Quartiere Borgo San Martino

Venerdì 6 agosto
ore 21,00 per le vie del centro storico - Animazione e cena d'epoca Quartiere Porta Santa Croce

Sabato 7 agosto
ore 17,00 Piazza Umberto I - Palio dei Bambini
ore 24,00 Piazza Caprera - Consegna del Premio Speciale

Domenica 8 agosto
ore 12,00 Piazza Umberto I - Benedizione e Pesa delle Portantine
ore 17,00 da Piazza Umberto I - Sfilata dei rappresentanti dell'Ente Palio e dei due Quartieri
ore 17,30 Campo di Giochi - Gara del Roccio
ore 22,00 Via San Paolo - Piazza Umberto I - Gioco della Dama Infedele: staffetta e portantina
ore 24,00 Piazza Caprera - Consegna del Palio 2010

0 commenti

Posta un commento

Cerca su Foligno Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Altre News su Foligno

Offerte di lavoro a Foligno e dintorni

News dalla Provincia di Perugia