Bando per Le valli di qualità

G.a.l. Valle Umbra e Sibillini: " Le valli di qualità " Interventi previsti nel piano di sviluppo locale

L'associazione Valle Umbra e Sibillini G.A.L., ha pubblicato due bandi di gara per la concessione di finanziamenti in Agricoltura e Turismo di qualità, relativi ad interventi previsti nel Piano di Sviluppo Locale " Le Valli di qualità ", in attuazione del Piano di Sviluppo Rurale per l'Umbria.

Bando "Artigianato di qualità"
La tipologia progettuale intende favorire la nascita e lo sviluppo di piccole imprese in grado di offrire servizi alle Pmi ed in particolare alle aziende che operano nel settore agroalimentare e dell'artigianato.
Scadenza: 16/5/2011
Azione a  Sostegno alla creazione ed allo sviluppo di microimprese di servizio
Psl "le Valli di Qualità "
Progetto: COD. Sian 413.0029.0001 - Artigianato di Qualità

ART. 1 - Premessa
Il Gal Valle Umbra e Sibillini in attuazione dell'Asse IV Approccio Leader del Psr Regione Umbria 2007-2013 e del proprio Piano di Sviluppo locale "Le Valli di qualità", approvato con Determinazione Dirigenziale n. 5989 del 22 giugno 2009, tramite bando di gara, intende dare attuazione al regime di aiuto previsto dalla misura 413 - Azione a -  "Sostegno alla creazione ed allo sviluppo di microimprese di servizio", come meglio delineato nell'art. 2.

ART. 2 - Ambito d'intervento
La tipologia progettuale intende favorire la nascita e lo sviluppo di piccole imprese in grado di offrire servizi alle Pmi ed in particolare alle aziende che operano nel settore agroalimentare e dell'artigianato. Le microimprese candidate dovranno fornire la propria consulenza prevalentemente per le fasi aziendali nelle quali alcune imprese, in particolare le più piccole, presentano carenze organizzative e nella comunicazione e nel marketing.
Dovranno essere in grado di offrire alle aziende i seguenti servizi:

  • elaborazione di strategie di e-commerce e web marketing e realizzazione degli strumenti informatici connessi;
  • progettazione e realizzazione di materiale promozionale (predisposizione cataloghi, materiale informativo su supporto cartaceo / informatico, ecc);
  • organizzazione di iniziative presso le singole aziende con operatori del settore;

Oltre ai servizi sopra menzionati, le microimprese potranno fornire anche servizi di consulenza legale, finanziaria e fiscale.

(L'articolo completo può essere scaricato e consultato
in formato .pdf da questo link)
Camera di Commercio Perugia Sabato 2 Aprile 2011

0 commenti

Posta un commento

Cerca su Foligno Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Altre News su Foligno

Offerte di lavoro a Foligno e dintorni

News dalla Provincia di Perugia