Non conosce soste il calendario della manifestazione di avvicinamento ai Giochi de le Porte che prevede per domenica il pranzo del Portaiolo, preceduto domani a partire dalle 13.30 dalle prove dei tiratori in piazza Martiri della Libertà. Occasione quindi per poter valutare sia arcieri che fiondatori,che avranno un'ora complessiva a Porta per poter mostrare la loro abilità e convincere i responsabili di settore che sono loro i migliori in vista del Palio di fine settembre. Ma cresce anche l'attesa per il pranzo del Portaiolo. Sono sempre tantissime le persone che affollano le taverne delle quattro Porte in occasione del pranzo del Portaiolo per poi confluire in piazza grande per le ultime prove ufficiale dei somari lungo l'anello del centro storico.

Anche quest'anno l'appuntamento si rinnoverà domani per tutte quattro le Porte. Una grande partecipazione che farà pregustare un'edizione dei Giochi de le Porte che celebri in maniera entusiastica la trentaquattresima edizione del Palio di San Michele Arcangelo. Il pranzo del Portaiolo sarà preceduto da una messa presso la chiesa di San Francesco cui saranno chiamati a partecipare tutti i membri delle Porte con i loro stendardi e i loro fazzoletti. Molto apprezzate nei commenti dei portaioli a oggi tutte le iniziative che hanno costellato l'anno dell'Ente Giochi de le Porte, con l'auspicio che anche i tre giorni principali della manifestazioni colgano nel segno come quanto sino a oggi ha organizzato l'Ente. Ma quello che importerà più a quanti accorreranno in piazza sarà l'andamento delle prove, domenica pomeriggio.

Prove che saranno caratterizzate dalla presenza della sabbia su alcuni tratti del percorso come già avvenne il 4 settembre e come accadrà la domenica del Palio. Certo molti dei giochi sono stati fatti ma la curiosità è tanta soprattutto per vedere chi succederà nell'albo d'oro a Porta San Martino, se i giallorossi sapranno ripetersi oppure i portaioli di una delle altre - San Facondino, San Donato o San Benedetto - sapranno cogliere la vittoria nel Palio di San Michele e accendere il rogo della Bastola nella sera di domenica 25 settembre

Corriere dell'Umbria Venerdì 16 Settembre 2011

0 commenti

Posta un commento

Cerca su Foligno Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Altre News su Foligno

Offerte di lavoro a Foligno e dintorni

News dalla Provincia di Perugia