Primi d'Italia 2011: buon appetito!

A Foligno prende il via la 13ª edizione del festival dedicato ai primi piatti, una kermesse che, da oggi fino a domenica, porterà nelle strade, nelle piazze e nelle 26 location allestite per l'occasione, migliaia di visitatori appassionati di arte culinaria. Attratti come ogni anno dai percorsi degustativi proposti nei villaggi del gusto, da un programma di eventi collaterali ricco di appuntamenti, dalle lezioni tenute dagli chef più conosciuti dello Stivale e da tutto quanto fa cultura del primo piatto. Il tutto "servito" con un'attenzione particolare rivolta alla solidarietà, all'ambiente e all'informazione. Proprio ad una corretta informazione in materia di pubblicità ingannevole, è rivolto il convegno promosso e finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno, con il quale si inaugurerà oggi presso l'Auditorium San Domenico, alle 10, la giornata d'apertura dei "Primi d'Italia 2011". In Piazza della Repubblica invece andrà in scena l'alta cucina: dalle 10 fino alle 15 lo chef Italo Bassi (tre stelle Michelin) terrà un master dal titolo
"Il gusto dell'eccellenza Squisitamente primi"
, dedicato a tutti gli amanti dei primi piatti di terra. A seguire sulla stessa piazza si apriranno i "Primi d'Italia Junior". Dalle 16 alle 18 i più piccoli potranno prendere parte al laboratorio appositamente allestito, nel quale impareranno, giocando, le regole di una corretta e sana alimentazione. Dimostrazioni e sperimentazioni animeranno poi le cucine di "Officina dei Primi" e "Pasta d'autore", dove prenderanno vita gli appuntamenti targati "Cucina Corsi & Percorsi" con due chef d'eccezione: alle 18 Augusto Tocci si esibirà creando dal vivo un piatto d'eccellenza, mentre Marco Gubbiotti si produrrà in geniali rivisitazioni delle ricette più famose d'Italia. All'interno di "Primi a Palazzo" sarà proposto alle 18 un interessante appuntamento, curato dall'esperta Barbara Ronchi della Rocca, dedicato al bon ton e all'organizzazione del menù nelle diverse occasioni; mentre "Libri da Gustare", la rassegna di pubblicazioni enogastronomiche curata da Claudia Ferraresi in collaborazione con l'associazione culturale Ca dj'Amis, presenterà alle 16 a Palazzo Candiotti il volume
"Dalla fattoria alla tavola - Ricette e racconti dal mondo rurale."

Dalle 22 spazio al divertimento e all'intrattenimento. Sul palco di Largo Carducci si esibirà il cabarettista Giovanni Cacioppo di Zelig, il cui numero si affiancherà alla prima tornata di premiazioni previste per i "Primi d'Italia Award", assegnati stasera a Gian Marco Tognazzi per la sezione fiction, a Mauro Casciari per lo spettacolo, a Carlo Cambi per il giornalismo enogastronomico. Tutti i quattordici "Villaggi del Gusto" e i quattro mercati allestiti presso la corte di Palazzo Trinci, Piazza Matteotti, il chiostro San Giacomo e la corte di Palazzo Candiotti, saranno aperti al pubblico dalle 16 alle 23. Tanti altri appuntamenti, all'insegna dell'arte, della tradizione, della creatività e dell'ecosostenibilità, saranno presentati con "Il gusto dell'ambiente", "i Primi al cinema", "Food Art", "Food + design" e "Pillole di economia domestica"

Daniele Ciri
Corriere dell'Umbria Giovedì 29 Settembre 2011

0 commenti

Posta un commento

Cerca su Foligno Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Altre News su Foligno

Offerte di lavoro a Foligno e dintorni

News dalla Provincia di Perugia