Segni Barocchi Festiva si trasferisce sabato 17 settembre a Montefalco: nella chiesa Museo di San Francesco, alle 21, l'Accademia degli Imperfetti presenta "Vox populi", musica di ispirazione popolare dalle villanelle alle canzoni da battello, in collaborazione con il Comune di Montefalco. É interpretato da Elena Bertuzzi (soprano), Matteo Zenatti (tenore, arpa, percussioni), Marinella Di Fazio (tiorba, chitarra barocca), Maurizio Less (viola da gamba).
Il programma presenta uno spaccato sulla musica d'ispirazione popolare che spazia dalle villanelle, frottole e danze alle canzoni da battello veneziane. Sono inclusi in questo percorso temi di danza che caratterizzano la musica popolare italiana, come la tarantella, e temi stranieri, come quelli del filone spagnolo, i cui villancicos daranno uno speciale impulso alla nascita della villanella, e quello dei temi popolari arrivati dal Sudamerica quali la ciaccona. Tra la musica di genere popolare il programma presenta alcuni esempi di musica da battello del Settecento veneziano, nel quale lo stile galante è piegato a sipario della scena, a esaltazione di movenze teatrali. L'interpretazione vivace e a tratti recitata ne vuole restituire freschezza e immediatezza di ispirazione.
La denominazione Accademia degli Imperfetti è ricorrente in varie località italiane, in particolare nell'area centrale, dal XVI al XVIII secolo. L'attuale Accademia degli Imperfetti, fondata nel 1996 da un gruppo di musicisti sotto la guida di Maurizio Less, propone l'esecuzione con strumenti storici e secondo l'antica prassi esecutiva di musica sacra e profana dei secoli XVI, XVII e XVIII; è inoltre attiva nel campo della ricerca, della didattica e delle attività di promozione della musica antica italiana, in particolare nei confronti del pubblico giovanile. L'attività artistica, che prevede formazioni variabili a seconda del repertorio affrontato, vanta la partecipazione a rassegne tra le quali Festival dei Due Mondi di Spoleto, Festival dei Saraceni a Pamparato, Echi Lontani di Cagliari, Giovine Orchestra Genovese, Festival di Musica Antica di Salerno, Antiqua in Piemonte, RomaFestivalBarocco, Festival Musica alla Corte di Carlo Emanuele i di Savoia – Cuneo Los Conciertos del Cervantes a Roma, Stagione dell'Accademia Litta a Milano mentre i suoi componenti collaborano con importanti istituzioni concertistiche italiane e straniere. Uno degli scopi dall'Accademia è la riproposizione, mediante la ricerca delle fonti, del vasto patrimonio musicale italiano, in particolare di area centro-meridionale, del periodo rinascimentale e barocco.

Venerdì 16 Settembre 2011

0 commenti

Posta un commento

Cerca su Foligno Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Altre News su Foligno

Offerte di lavoro a Foligno e dintorni

News dalla Provincia di Perugia