Ha conquistato la business class dell'Alitalia ed ora, proprio viaggiando insieme alla compagnia di bandiera nazionale, ha ottenuto un riconoscimento prestigiosissimo, che lo decreta ancora una volta tra le eccellenze enologiche non solo regionali e nazionali, ma anche mondiali.
Protagonista è il Rossobastardo, il vino prodotto dalla cantina umbra Signae-Cesarini Sartori di Gualdo Cattaneo grazie al quale Alitalia si è aggiudicata il premio per il miglior rosso a bordo della classe business che ogni anno viene disputato tra tutte le compagnie di bandiera mondiali nell'ambito del concorso internazionale wine e food tra compagnie che premia varie categorie di viaggi.
La commissione, composta da 17 dei 289 master of wine di tutto il mondo ha effettuato la degustazione in Ungheria nei primi giorni di dicembre, e per la classe business ha dunque scelto Alitalia, premiando la qualità del Rossobastardo e l'impegno di un'azienda relativamente giovane - la SignaeCesarini Sartori di Gualdo Cattaneo - che, spinta da una fortissima passione per il vino, ha già ottenuto importanti riconoscimenti in campo nazionale ed internazionale.
Il Rossobastardo, come spiegato dal produttore Luciano Cesarini, che ha accolto il riconoscimento con soddisfazione ed entusiasmo, volerà sulle ali della business class Alitalia per 12 mesi, a partire dallo scorso novembre, in seguito ad un contratto annuale siglato con la compagnia di volo nazionale. Un risultato che ha consacrato definitivamente il brand in un contesto dall'immagine indiscutibile e che ora viene rafforzato dall'ennesimo riconoscimento.
Il Giornale dell'Umbria Mercoledì 21 Dicembre 2011

0 commenti

Posta un commento

Cerca su Foligno Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Altre News su Foligno

Offerte di lavoro a Foligno e dintorni

News dalla Provincia di Perugia