Terre del Sagrantino 2012

Vini di pregio ma anche prodotti locali e artigianato: sarà una Pasqua all'insegna dell'eccellenza e della tradizione secolare quella che andrà in scena, a Montefalco, da domani a lunedì con "Terre del Sagrantino". La manifestazione, promossa dall'amministrazione comunale, e giunta quest'anno alla sua XII edizione, si svolgerà nel centro storico della città, tra la piazza del Comune, il Museo civico di san Francesco e il complesso espositivo di sant'Agostino. Punta forte della manifestazione sarà la mostra
"Eccellenze dei prodotti agroalimentari di qualità e dell'artigianato"
che ospiterà, in 13 stand, il meglio del made in Umbria. Olio, miele, salumi e formaggi, infatti, faranno da cornice al vino, protagonista del banco d'assaggio, a cura del Consorzio tutela vini, che, alla presenza di esperti sommelier, darà risalto ai tre rossi del territorio: Montefalco, Rosso e Sagrantino. Gli stessi vini, nella tre giorni, potranno essere degustati durante le visite guidate, organizzate dall'Associazione "Strada del Sagrantino", alle cantine del territorio.
"Il Sagrantino - ha commentato l'assessore regionale Fernanda Cecchini - è uno dei prodotti chiave della promozione turistica ed enogastronomica regionale. La sua promozione è importante, come abbiamo già visto al ‘Vinitaly’, come vedremo nelle giornate di Pasqua a Montefalco e come sta accadendo, grazie al Consorzio del Sagrantino, a New York, dove questa eccellenza è attualmente esposta.
La manifestazione - ha detto l'assessore Andrea Locci continua a crescere e si inserisce nel programma di promozione turistica del territorio, che ha fatto registrare, nel 2011, un aumento del 22,5 per cento delle presenze a Montefalco."
[…] A questi appuntamenti, si aggiungono i mercatini di Pasqua, a cura dell'Associazione "Vivere la speranza" e dell'istituto comprensivo "Francesco Melanzio", in programma fino a Pasquetta, nel chiostro di sant'Agostino, e il gioco tradizionale delle uova, la "Ciuccetta", promosso dalla Proloco Montefalchese.
"Fra gli eventi culturali di quest'anno - ha concluso l'assessore Settimi -, sabato al teatro san Filippo Neri, avremo la presentazione dell'opera in volumi `La rosa dell'Umbria’, curata da Maila Orazi. Un testo all'interno del quale c'è un ricco spazio dedicato a Montefalco."
Alla presentazione del volume, si aggiungono la mostra d'arte contemporanea, "Il velo di Maya" di Paola Marzano, che sarà inaugurata sempre domani, alle 18, al museo di san Francesco, e la prima edizione dell'estemporanea
"Montefalco: il colore delle terre del Sagrantino."

L'evento, in collaborazione con la mostra "Rocca in arte", che si svolgerà lunedì dalle 9 alle 17.30, coinvolgerà, in una seduta di pittura en plain air, molti artisti interessati a interpretare gli scorci panoramici di Montefalco.Le migliori tele saranno premiate, nella stessa giornata, alle 18.30, nella sede della Mostra "Rocca in arte". Motore dell'economia montefalchese, anche il folclore: domani, nella chiesa di san Bartolomeo, infatti, si terrà la celebrazione "Gloria del Cristo risorto", che vedrà il suo apice con l'ingresso, a mezzanotte, della statua lignea settecentesca del Cristo, fra suoni di campane e fuochi artificiali.

La Nazione Venerdì 6 Aprile 2012

0 commenti

Posta un commento

Cerca su Foligno Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Altre News su Foligno

Offerte di lavoro a Foligno e dintorni

News dalla Provincia di Perugia