Verrà inaugurata domani alle 18 la personale di Jacopo Scassellati, una mostra curata da Catia Monacelli. "Il Polo museale atta di Gualdo Tadino - spiega la direttrice - promuove la mostra evento dell'anno. Tra istinto e ragione, tra passione e serenità, tra amore e psiche, ecco II carro degli Dei.

“L'arte di Scassellati diventa forma, luce, verità, che svela un mistero o più semplicemente conduce le persone in esso. "Jacopo Scassellati a 23 anni è un pittore che per simbologia e poetica dei soggetti, maturità ed eccellenza tecnica fuori dal comune, è già al centro dell'attenzione della critica - spiega Calia Monacelli- II suo linguaggio e lo stile sono completamente nuovi e affondando lo sguardo nei fendenti di luce ci si ritrova coinvolti e rapiti: il mondo che ci prospetta Jacopo Scassellati cattura la mente e lo spirito anche dell'osservatore più disincantato".

Eroi ed eroine, dei e dee, vicende epiche, romanzesche e tragiche, popolano il cielo nero dell'artista: la bella e obbediente Ophelia e l'amore finito in dramma per Amleto, la grazia di Maria di Magdala, che insieme a Gesù rovescia gli ordini costituiti.
Edipo, che ucciderà il padre e sposerà poi sua madre Giocasta, la sterile Danae fecondata dalla pioggia d'oro di Zeus e, sopra tutte, la figura del cavaliere con il suo destriero.
Dopo i saluti del primo cittadino Roberto Mononi e dell'assessore alla Cultura della Provincia Donatella Porzi, interverranno il ceramologo Luca Lispi, i giornalisti Anna Mossuto, Giacomo Mannelli Andreoli e Roberta Serdoz e concluderà il regista Italo Moscati.
La mostra rimarrà visitabile fino al 24 novembre.

Corriere dell'Umbria Venerdì 6 Settembre 2013

0 commenti

Posta un commento

Cerca su Foligno Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Altre News su Foligno

Offerte di lavoro a Foligno e dintorni

News dalla Provincia di Perugia