Quest'anno al "centro del mondo" la magica atmosfera del Natale arriva in anticipo: come in una fiaba la città si animerà con luci sfavillanti, alberi giganti, giullari, saltimbanchi e mangiafuoco.
La prima edizione del Festival itinerante degli artisti di strada, è infatti la grande novità del programma natalizio presentato ieri mattina dal presidente della Confcommercio regionale Aldo Amoni, dal sindaco Nando Mismetti, dall'assessore Salvatore Stella e da Alfredo Molendi.
Il centro storico sarà illuminato già da venerdì, e tornerà a risplendere l'albero di Natale più brillante d'Italia, con centoventimila lampade e venticinque metri di altezza.
Venerdì 29 si alzerà il sipario anche sul festival degli artisti di strada: alle 16,30 in piazza della Repubblica appuntamento con la compagnia Circolya, alle 17,30 in piazza Don Minzoni con Compagnia 238 per concludere alle 18,30 con i giullari del diavolo in piazza San Domenico.
Le esibizioni saranno riproposte sabato 30 novembre e domenica primo dicembre, coinvolgendo anche piazza San Francesco, piazza Garibaldi, l'area di Porta San Felicianetto e piazza Spada.
Saranno ben otto le compagnie a dare spettacolo con performance itineranti lungo le vie ripavimentate del cuore cittadino.
Resta confermato il "Mercatino dei sogni" in piazza della Repubblica: aperto da venerdì 13 dicembre sino alla vigilia all'interno di una tensostruttura trasparente che ospiterà trenta bancarelle con abbigliamento, artigianato, bigiotteria e prodotti alimentari.
Altra novità, il concorso "Albero ecologico" riservato alle prime elementari di Foligno. La Confcommercio consegnerà un albero di cartone a ciascuna classe, ed i baby studenti dovranno addobbarli con materiali di riciclo: verranno esposti in uno slargo cittadino.
"Vogliamo partire in anticipo per dare subito un bello slancio allo shopping natalizio - ha spiega to Amoni - nonostante la crisi abbiamo investito 25mila euro per le luminarie, metà dei quali stanziati dall'amministrazione comunale, ed altri 18mila euro per il festival degli artisti di strada che vorremmo proporre in futuro come rassegna a livello internazionale."

Il presidente regionale della Confcommercio ha fatto notare che Foligno, rispetto alle altre realtà dell'Umbria, chiude con un sostanziale pareggio il saldo tra attività m chiusura e nuove aperture. Il sindaco Mismetti ha rilevato che “quest' anno le iniziative natalizie si svolgeranno in un centro storico bello con mai e con le principali strade interamente transitabili“.

L'assessore Stella ha annunciato un incontro a breve con le categorie economiche, per definire un piano del traffico ad hoc in occasione delle festività. In merito alle richieste degli operatori di piazza San Domenico, è stata anticipata la possibilità di realizzare alcuni posti auto per fermate a tempo.

Corriere dell'Umbria Mercoledì 27 Novembre 2013

0 commenti

Posta un commento

Cerca su Foligno Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Altre News su Foligno

Offerte di lavoro a Foligno e dintorni

News dalla Provincia di Perugia