Piovono consensi per il cimitero degli animali. La proposta lanciata dal Comitato civico di Luciano Gasparrini e accolta dalla Giunta comunale, che si è impegnata a realizzarlo in tempi brevi (si sta cercando l'area adatta), sta registrando una corale approvazione, non solo da parte di chi possiede animali d'affezione ma anche da tutti coloro che comprendono, e sono tanti, come la questione rappresenti un fatto di civiltà. Tra le voci che già in passato hanno sostenuto e caldeggiato questa idea, c'è anche quella del vicepresidente del Consiglio comunale, Francesco Maria Mancia.
"Ho appreso con piacere commenta - che sta muovendo passi concreti il progetto per la creazione, a Foligno, di un cimitero per animali (sarebbe il primo in Umbria ndr).Una richiesta in questo senso era contenuta anche in una mia interpellanza del 2007, nella quale appunto proponevo tale iniziativa all'Amministrazione, che in effetti ringraziò per il suggerimento. Ora speriamo di non dover attendere altri 5 anni per concretizzare un'iniziativa di civiltà e per offrire ai concittadini ed agli umbri un servizio del quale si sente ormai in maniera indifferibile il bisogno."

Mancia ricorda come per molte persone sole o per gli anziani, gli animali d'affezione costituiscano una compagnia preziosa, che ne evidenzia il ruolo sociale. Il cimitero, secondo quanto suggeriva anche l'interpellanza di Mancia, dovrebbe fornire una serie di servizi utili alla collettività, non solo l'interramento ma ad esempio anche il ritiro e la cremazione di animali randagi. Questione di civiltà, dunque. [….]

La Nazione Umbria Domenica 10 Giugno 2012

0 commenti

Posta un commento

Cerca su Foligno Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Altre News su Foligno

Offerte di lavoro a Foligno e dintorni

News dalla Provincia di Perugia